Elementi essenziali di Easy Flutter per i principianti

In questo articolo ne faremo una breve introduzione su Flutter. Tratteremo la sua storia di fondazione, la sua struttura e il suo elemento più essenziale: i widget. Tuttavia, per entrare prima nel contesto, definiremo quella tecnologia in modo da modellare il concetto.

Flutter in different devices
Flutter reattivo in diversi dispositivi e piattaforme

Cos'è Flutter

Bene, secondo Google su la pagina della documentazione,

Flutter è il toolkit dell'interfaccia utente di Google per la creazione di splendide applicazioni compilate in modo nativo per dispositivi mobili, Web e desktop da un'unica base di codice.

Flutter.dev

Quindi, come si suol dire, è un Kit di sviluppo software UI (SDK) costruito da loro che consente agli sviluppatori di creare app per iOS, androide, il ragnatela, Windows, Mac, Linux, compreso Google Fuchsia, quello strano sistema operativo open source attualmente in fase di sviluppo da parte di Google. Sì, proprio mentre lo leggi. In anticipo (più avanti spiegheremo i suoi limiti) possiamo assumere e riassumere che si tratta di un pacchetto, una raccolta di strumenti software per lo sviluppo in un pacchetto installabile con cui puoi facilmente crea fantastiche app multipiattaforma. Ora vediamo l'origine di questo SDK.

Un po 'di storia

Flutter uscì in questo mondo con il nome "Cielo"Durante il summit Dart Developer del 2015, già dicendo il loro scopo di rendere su un unico codice base un'app creata per entrambi Android e iOS a 120 frame al secondo (FPS).

Quindi Google ha rilasciato Flutter alpha, il V-0.06, a maggio 2017. Successivamente, a giugno 2018 alla conferenza front-end GMTC di Pechino, hanno annunciato Anteprima rilascio flutter 1, mostrando una nuova fase dello sviluppo nelle fasi finali di stabilizzazione per 1.0 e la seconda anteprima di Flutter a settembre 2018.

Fu in quel momento che gli sviluppatori iniziarono a provare le delusioni e la magia. Ancor prima che fosse lanciata la versione 1.0, molte app Flutter arrivavano nei negozi. App come - Alibaba, Google Ads, Tencent, Reflecty erano la prova che Flutter poteva cambia la costruzione dell'app front-end.

Infine, Google ha lanciato Flutter 1.0, la versione stabile, il 5 dicembre 2018. Per questo hanno lavorato con 2Dimensioni per creare una bellissima app chiamata "La storia di tutto", Che era una sorta di sequenza temporale organizzata della storia conosciuta dal Big Bang ai nostri tempi. Questa app è stata fantastica e ha mostrato quanto sia potente Flutter.

Bene, storia interessante, ma cosa contiene esattamente quel pacchetto?

Architettura del quadro

Flutter ha all'incirca i seguenti componenti:

  • Il Dardo piattaforma. Dart è il linguaggio di programmazione con cui sono realizzate le app Flutter.
  • Motore Flutter, per lo più scritto in C ++ e utilizzando il motore grafico Skia di Google
  • Biblioteca della Fondazione (classi e funzioni di base per creare app e API per il motore)
  • Un mucchio di widget specifici

Aspetta ... ma come si chiamano "widget"?

widget

Se sei abituato a programmare con i linguaggi OOP (programmazione orientata agli oggetti) ti saranno familiari. Dobbiamo ricordare che Flutter è un utile toolkit dell'interfaccia utente per creare app multipiattaforma. Quindi possiamo dire che un widget è un descrizione completa di una parte dell'interfaccia utente. La codifica in Flutter riguarda la creazione di widget da altri widget composizione e risultante in un complesso albero dei widget. La funzione build () rende un widget da descrivere attraverso altri widget di livello inferiore.

Questa moderna struttura prende ispirazione da React. I widget descrivono come deve essere la vista data la loro attuale configurazione e stato. Cambiando il loro stato, il widget ricostruisce la sua descrizione, il framework lo realizza e lo confronta con la descrizione precedente in modo da applicare il cambiamenti minimi necessario nel albero di rendering sottostante per passare da uno stato a quello successivo.

Tuttavia, non tutti i widget sono uguali o simili: ci sono molti tipi di widget. Ad esempio, StatefulWidget () e StatelessWidget () differiscono tra loro nel file stato del widget. Mentre StatelessWidgets è statico in termini di stato, StatefulWidgets ha uno stato che cambia in fase di esecuzione. Inoltre, si differenziano anche per loro interpretazione. Un contenitore () è un widget che rappresenta una vista, ma BoxDecoration () all'interno di quel contenitore è anche un widget che fornisce una caratteristica a questo contenitore. Ci sono widget che fare cose speciali, come FutureBuilder, ecc.

Quello composizione del widget è cosa crea un'app. In effetti, un'app Flutter è un widget chiamato spesso MyApp che include e contiene tutti gli altri widget, il widget più grande dell'interfaccia utente.

Infine, ci sono alcuni widget che sono fatti per conformarsi determinati linee guida di progettazione. Questi sono i "gruppi di widget specifici" menzionati prima. Mentre i widget Material Design seguono le regole di progettazione di Google (Android), i widget di Cupertino utilizzano il design iOS delle Human Interface Guidelines di Apple.

Flutter presente e sommario

Flutter è un nuovo moderno tecnologia front-end per lo sviluppo multipiattaforma dell'interfaccia utente nativa. Il suo utilizzo è semplice grazie ai widget, un modo di codificare preso reagire alla programmazione che rende la codifica più semplice e bella. Tuttavia, è ancora un quadro giovane e non funziona completamente bene. Durante l'utilizzo per Android uno sviluppo iOS è un'ottima idea poiché provoca pochi errori e sono già stati sviluppati molti feedback, codice e librerie, le versioni desktop e web sono ancora limitate, perché sono rispettivamente nelle versioni alpha e beta.

Flutter for Android and iOS
Prestazioni Android e iOS

Un commento su “Easy Flutter essentials for beginners

Lascia un commento

Voglio costruire un